LA MISSIONE

Trezzan S\N    14/09/2017

MISSIONE :

Garantire la qualità con il minor costo sul mercato per una piena soddisfazione del Cliente in un ambiente di lavoro stimolante e motivante per una continua crescita professionale dei propri collaboratori.


AESSE AMBIENTE  si contraddistingue per l'orientamento al Cliente diffuso a tutti i livelli, la professionalità dei suoi uomini, l'aggiornamento continuo della sua dotazione tecnologica, l’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente attraverso la gestione degli impatti ambientali derivanti dall’erogazione dei suoi servizi e la minimizzazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro.


Politica e impegno della Direzione: La Direzione AESSE AMBIENTE  si impegna nella prevenzione di ogni eventuale non conformità, incidente o infortunio, ottimizzando la gestione dei processi in termini di efficienza ed efficacia e garantendo un costante presidio delle attività in qualsiasi modo connesse con la qualità dei servizi, la protezione dell’ambiente e la tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. A questo scopo è stato istituito un Sistema di Gestione conforme alle norme UNI EN ISO 9001:2015 che consente, attraverso un approccio sistemico, di perseguire con costanza il miglioramento continuo delle proprie prestazioni.

La Direzione considera prioritario:

• il perseguimento della “soddisfazione del Cliente”, verso il quale viene rivolta continua e costante attenzione

• l’individuazione ed il rispetto dei requisiti legislativi e regolamentari applicabili

• la tutela della sicurezza e salute dei luoghi di lavoro per la prevenzione di malattie professionali e infortuni

• la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e degli aspetti ambientali significativi

• il miglioramento continuo.

A tal fine pianifica ed attua la continua attività di coinvolgimento, formazione e aggiornamento del Personale a tutti i livelli ed in particolare di quello impegnato in attività legate ai processi di commercializzazione di strumenti di misura e controllo che influenzano la qualità dei servizi, la sicurezza e salute dei luoghi di lavoro e l’ambiente.

Al Personale è richiesto quindi di rispettare, per le attività di propria competenza, quanto prescritto dal Manuale del Sistema di Gestione e dalla documentazione ad esso collegata (procedure, istruzioni e specifiche) e di effettuare le registrazioni previste. I principali fattori di rischio legati alle attività aziendali sono costituiti da: incidenti in itinere, andamento commerciale del mercato, problemi tecnici alla strumentazione venduta, situazione aziendale dei fornitori strategici, ….

Con riferimento ai piani di miglioramento, che vengono aggiornati annualmente in occasione del riesame, AESSE AMBIENTE stabilisce i seguenti obiettivi/traguardi:

Qualità:

• accrescere e consolidare il parco Clienti

• riduzione dei costi di gestione

• consegne nelle date previste dal Cliente

• riduzione delle non conformità interne e dai Fornitori

• incremento della consapevolezza da parte di operatori e responsabili dell’importanza di seguire un sistema di gestione, procedure e istruzioni operative e di essere certificati.

Ambiente e  Sicurezza :

• riduzione del rischio di incidenti in itinere e ambientali

• tenuta sotto controllo dei rifiuti

• riduzione dei consumi e dei costi di smaltimento

• miglioramento ambiente di lavoro

• mantenimento costante formazione aziendale

• riduzione del numero di infortuni.

Il monitoraggio e perseguimento di tali obiettivi dovrà avvenire nel seguente modo:

QUALITA’:

• Accrescere e consolidare il parco Clienti: per quest’obiettivo non è stato definito un numero preciso di Clienti nuovi da acquisire mentre il consolidamento di quelli già acquisiti punta alla totalità del parco Clienti, da attuarsi attraverso il mantenimento e miglioramento dei rapporti e attraverso la ricerca di nuovi Clienti considerati “buoni”, cioè che forniscono lavoro all’Azienda ma che hanno anche una certa solidità e sicurezza dal punto di vista finanziario oltre all’espansione delle vendite nel settore industriale

• Riduzione dei costi di realizzazione ed erogazione: quest’obiettivo mira ad accrescere il fatturato aziendale innanzi tutto implementando l’attività relativa all’analisi della marginalità aziendale. La Direzione continua a ricercare nuovi Fornitori maggiormente competitivi e continua a selezionare quelli con buon rapporto qualità/prezzo.

• Consegne nelle date previste dal Cliente: al momento si tratta di un obiettivo basato su attività già acquisite che vanno mantenute e migliorate, per raggiungere il traguardo stabilito attraverso l’analisi delle competenze ritardi di fine mese, cioè l’analisi di chi ha causato il ritardo

• Ulteriore riduzione delle non conformità interne: attraverso la realizzazione di un gruppo di persone motivate a mantenere i livelli di non conformità al di sotto dell’1%

• Accrescere la consapevolezza, di Operatori e Responsabili, dell’importanza di seguire un sistema di gestione, procedure e istruzioni operative e di essere certificati: definendo una persona di riferimento per guidare, formare ed informare il Personale su tutto ciò che concerne il sistema di gestione.


AMBIENTE:

• Ridurre il rischio di incidenti ambientali: migliorando la manutenzione ordinaria e il controllo delle attrezzature.

• Tenuta sotto controllo dei rifiuti: mantenendo costantemente attiva l’attenzione alla separazione dei rifiuti prodotti (materiale da ufficio)

• Miglioramento ambiente di lavoro: attraverso maggiore formazione e sensibilizzazione del Personale per far capire ai collaboratori l’importanza del sistema di gestione legato alla certificazione.


SICUREZZA E SALUTE DEI LUOGHI DI LAVORO:

• Mantenimento costante formazione aziendale: attraverso l’aggiornamento dei corsi già fatti dal Personale aziendale e la partecipazione ad eventuali nuovi corsi.

• Continua riduzione del numero di infortuni: attraverso la redazione statistica degli infortuni, l’analisi delle cause degli stessi e la successiva rimozione di tali cause. Le risorse utilizzate per il perseguimento di questi obiettivi sono:

UMANE: interne ed esterne (consulenze, professionisti, tecnici specializzati)

MATERIALI: attrezzature e mezzi, investimenti economici.


La Politica Aziendale “Qualità, Ambiente Sicurezza e Salute dei luoghi di lavoro”, datata e firmata, viene comunicata sia internamente che esternamente,  esponendola in bacheca e sul sito web istituzionale.

Trezzano S\N ,  14/09/2017

la Direzione